Igiene Intima

 
CONSIGLI PRATICI PER UNA CORRETTA IGIENE INTIMA

igiene intima

  • Lavarsi almeno una volta al giorno con movimenti dalla vagina verso l’ano e non viceversa per evitare contaminazione batterica
  • Cambiare spesso l’assorbente durante le mestruazioni
  • Usare detergenti non aggressivi a ph fisiologico (3.5-5.5) meglio se arricchiti di sostanze emollienti idratanti (es.acido ialuronico)
  • Detergersi con cura dopo ogni rapporto sessuale
  • Evitare l’uso di deodoranti intimi e carta igienica profumata
  • Preferire biancheria intima in fibre naturali (es. cotone,seta) e non indossare indumenti troppo stretti soprattutto nel periodo estivo
  • In piscina o al mare non indossare a lungo il costume bagnato e non stare a lungo seduti sulla sabbia o superfici umide
  • Contattare il proprio ginecologo curante in caso di disturbi intimi evitando terapie “fai da te”
  • Eseguire periodicamente il controllo ginecologico
  • Eseguire periodicamente il pap test con la frequenza suggerita dallo specialista

 

                                               Dottssa Garofalo Greta

                                                                                                               Specialista in Ginecologia e Ostetricia

TAG: igiene intima

^